;

Infarto: il team del Direttore Violi svela la complicità del batterio E. coli

Infarto: il team del Direttore Violi svela la complicità del batterio E. coli
Vivicentro Vivicentro (Salute)

E’ stato visto che è possibile fermare l’infarto a livello sperimentale con una molecola specifica che impedisce al batterio di legarsi con cellule immunitarie specifiche presenti nell’arteria dove è in atto la formazione del trombo.

I prossimi passi, secondo il Dott.Violi, saranno verificare se l’inibitore testato su animali possa divenire una cura d’urgenza nell’infarto per bloccare il trombo e se un vaccino specifico contro E.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.