Migranti: Ap, torture ed estorsioni a famiglie per rilascio da centri in Libia

Migranti: Ap, torture ed estorsioni a famiglie per rilascio da centri in Libia
Più informazioni:
LaPresse ESTERI

(LaPresse/AP) – Migranti torturati nei centri di detenzione libici, mentre alle loro famiglie veniva estorto denaro per rilasciarli.

È il racconto fatto all’Associated Press da decine di migranti salvati nel Mediterraneo da Geo Barents, nave di Medici senza frontiere.

Ma Toure non è stato lasciato andare, è stato venduto a un trafficante e tenuto schiavo per altri quattro anni.

Toure è tra le decine di migliaia di migranti che hanno subito torture, violenze sessuali ed estorsioni per mano delle guardie nei centri di detenzione in Libia. (LaPresse)

Su altre fonti

Washington (Usa), 13 ott. (LaPresse/AP) - . (LaPresse)

Una settimana dopo il Senato, anche la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato giovedì la legge che aumenta temporaneamente il tetto del debito pubblico e che eviterà quindi allo Stato di ritrovarsi nell'impossibilità di onorare i suoi impegni. (RSI.ch Informazione)

Stati Uniti, default scongiurato

La procedura seguita fin qui ricorda quella dell'anno fiscale 2011, quando alla fine venne approvato un Budget Control Act, una legge che prevedeva l'aumento del tetto del debito in tre fasi Ora manca solo la firma del presidente Joe Biden. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr