Kalashnikov non spara, ma punta sulle auto elettriche - QN Motori

Kalashnikov non spara, ma punta sulle auto elettriche - QN Motori
QN Motori ECONOMIA

Nell’estate 2018 comparve la Kalashnikov CV-1, concept di wagon elettrica.

Questo è ancora oggi lo AK-47 Kalashnikov, il fucile d’assalto più celebre del dopoguerra.

Ma il mondo cambia e l’azienda russa già da qualche anno lavora sulle auto elettriche.

Kalashnikov, elettrica in stile bellico. I due modelli si chiamano Izh UV-3 e UV-4

Il sergente artigliere dei Marines Thomas “Gunny” Highway, interpretato da Clint Eastwood, diceva “Fa un rumore caratteristico quando ve lo scaricano addosso“. (QN Motori)

Su altre testate

Kalashnikov, due nuovi mezzi. Ma i tempi cambiano e anche la ditta russa diversifica. Il Kalashnikov "Fa un rumore caratteristico quando ve lo scaricano addosso ” diceva il sergente dei Marines Gunny , interpretato da Clint Eastwood . (Auto.it)

Due modelli già allo studio in casa Kalashnikov. Allo studio del brand russo ci sono infatti due modelli, in entrambi i casi alimentati elettricamente. Ora però sembra che la nota azienda russa che produce armi sia intenzionata a fare il grande salto verso le auto elettriche. (MotoriSuMotori)

Kalashnikov presenta l'auto elettrica del futuro in stile Twizy

Un altro vantaggio è il “basso rischio di incendio ed esplosione in caso di incidente” che è stato menzionato nel comunicato stampa ufficiale per la variante taxi Il veicolo ha dimensioni conpatte e misura 3,4 m di lunghezza, 1,5 m di larghezza e 1,7 m di altezza. (Autoprove.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr