Mou a Ronaldo: "Vai via dall’Italia e lasciami in pace"

Mou a Ronaldo: Vai via dall’Italia e lasciami in pace
La Gazzetta dello Sport SPORT

Si sentono protetti da quest’aura che circonda Cristiano e questo è un bene per la squadra”.

Mourinho ha poi parlato ancora di CR7 a “TalkSport”: “Dovrebbe lasciare l’Italia adesso e lasciarmi in pace!

"Nella squadra portoghese il problema si presenterà quando Cristiano lascerà - ha detto The Special One al Sun —.

- ha scherzato il prossimo allenatore della Roma - Dicono tutti, e io pure: non ha più 25 anni

La differenza di status con gli altri è così grande che penso non ci sia un solo giocatore della squadra che vorrebbe trovarsi in una situazione diversa. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altre testate

Josè Mourinho, nuovo allenatore della Roma, ha parlato al The Sun dell'inizio dell'Europeo: "Nella squadra portoghese il problema si presenterà quando Cristiano lascerà. In questo momento c’è il leader, l’uomo principale, quello che attira tutta l’attenzione. (Calciomercato.com)

Una chiacchierata con Federico Cherubini per parlare di Cristiano Ronaldo. La Juve mette fretta a CR7. Secondo Tuttosport mercoledì Jorge Mendes avrebbe visto anche la Juventus a Milano. (Juventus News 24)

(che sia permanenza o separazione), e che di comune accordo abbiano deciso di posticipare i saluti al termine degli Europei. (Calciomercato.com)

Mourinho su Ronaldo: «È una stella. Ma i compagni non sono gelosi?»

Sempre pungente, sempre fuori dalle righe, lo Special One sorprende ancora una volta con un commento sul suo prossimo avversario di campionato. José Mourinho è protagonista quest’estate sui media britannici perché racconterà gli Europei ed analizzerà le partite e i protagonisti in campo, tra cui anche il connazionale Cristiano Ronaldo. (CalcioToday.it)

Mbappé è molto, molto veloce, Griezmann ha un’incredibile capacità di tiro e arriva dietro l’attaccante e tra le linee, e il modo in cui Karim interagisce con gli altri è fantastico – «Penso che sia il grande momento per lui per dire al mondo: “Sono qui e sono uno dei migliori attaccanti”. (Calcio News 24)

Gli altri giocatori lo sanno. Il Portogallo ha altri giocatori creativi: Diogo Jota, Bernardo Silva e Bruno Fernandes. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr