Inzaghi e il chiaro messaggio alla società: deve arrivare la firma

Inzaghi e il chiaro messaggio alla società: deve arrivare la firma
InterLive.it SPORT

Ma se per Brozovic sembrano esserci stati dei passi in avanti, per il classe ’88 la situazione rimane bloccata.

Perisic e la dirigenza sanno come la penso sul rinnovo: lui, per il momento, deve solo continuare a lavorare e a giocare come sta facendo”.

Il croato nativo di Spalato è, come il connazionale, in scadenza di contratto coi nerazzurri alla fine di questa stagione.

Il ‘messaggio’ di Inzaghi, diretto alla società, è stato chiarissimo: rinnovate il contratto di Perisic. (InterLive.it)

La notizia riportata su altri media

Il bosniaco ieri ha deciso la partita con una doppietta. BENISSIMO − Ferri non ha dubbi sul gioco dell’Inter: «L’Inter ha una fisionomia diversa rispetto allo scorso anno, mi piace la squadra che domina le gare e crea un sacco di occasioni. (Inter-News)

E’ una grande risorsa che ci sta aiutando, la società sa come la penso Si può così dire, che la nuova Inter di Simone Inzaghi sembra aver finalmente ingranato. (Europa Calcio)

Anche i gol però non sono mancati fin qui, ma ciò che maggiormente spicca è senza dubbio il sacrificio in copertura. Fin qui ha raggiunto livelli davvero impressionanti: in zona "bonus", per restare in tema fantacalcistico, è diventato molto più concreto, soprattutto per quel che riguarda l'assist. (Fantacalcio.it)

Inter, svolta sul mercato: veto di Simone Inzaghi ad una cessione

Perisic è considerato un intoccabile da Inzaghi, che ieri - dopo il 2-0 allo Shakhtar Donetsk - s'è così espresso in conferenza stampa: "Sta facendo cose straordinarie, da avversario mi ha sempre creato problemi e l'ho sempre allenato. (TUTTO mercato WEB)

Avrebbe detto che a fine stagione vuole cambiare aria e questo fa pensare che abbia già l'accordo con un altro top club. Perché se Ivan Perisic continua a giocare così il mancino cresciuto a pane e Curva rischia di vedere poco il campo. (La Gazzetta dello Sport)

L’Inter vuole un dimezzamento dell’ingaggio, mentre Perisic è alla ricerca dell’ultimo grande contratto prima di chiudere la sua carriera Una totale rinascita testimoniata anche dai suoi numeri: ha giocato titolare 11 partite su 13 in campionato, segnando tre reti. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr