Covid, i Glicini e Ulivella a disposizione per accelerare la campagna vaccinale

Covid, i Glicini e Ulivella a disposizione per accelerare la campagna vaccinale
LA NAZIONE SALUTE

Maurizio Costanzo

Una risposta chiara all'appello del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani che ha deciso di coinvolgere anche altri soggetti non presenti a tutt'oggi tra i protagonisti nella campagna di vaccinazione.

Firenze, 21 febbraio 2021 – Il consigliere delegato dell'Istituto Fiorentino di Cura e Assistenza, dottor Francesco Matera, manifesta la disponibilità della Casa di Cura Ulivella e Glicini a mettersi al servizio della Regione Toscana per accelerare la campagna vaccinale integrandosi agli altri soggetti incaricati. (LA NAZIONE)

Ne parlano anche altri giornali

Lo slogan per superare il Covid è solo uno: vaccini, vaccini, vaccini. Gli fa eco il 'collega' toscano, Eugenio Giani, intervistato da La Stampa: "La questione forte che poniamo al governo, non è tanto sulle chiusure, quanto sulla vera partita: adoperarsi per comprare vaccini". (AGI - Agenzia Italia)

Idonee misure di sicurezza saranno osservate per prevenire la perdita dei dati personali, usi illeciti o non corretti degli stessi ovvero accessi non autorizzati. La informiamo che ha, altresì, diritto di proporre reclamo dinanzi all’Autorità di Controllo, che in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali. (amiatanews.it)

Coronavirus, Giani sui vaccini: "Fondi europei per produrli in Toscana"

Leggi anche Coronavirus, focolaio della variante inglese: scatta il lockdown in un comune della Sardegna. Coronavirus, Giani “attende” il caldo. Stando all’andamento dell’epidemia da Sars-CoV-2 del 2020, calo delle infezioni e innalzamento delle temperature esterne dovrebbero andare di pari passo. (Centro Meteo italiano)

Quindi appena arriveranno le nuove dosi potremo portare avanti bene e con energia la campagna vaccinale” La nostra regione, secondo i dati, è tra le prime per numero di vaccinazioni: "Ne abbiamo già somministrate 240mila, con un tasso superiore del 10% alla media nazionale. (LivornoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr