La carica di Pioli: il tecnico vuole togliersi l’etichetta di normalizzatore

La carica di Pioli: il tecnico vuole togliersi l’etichetta di normalizzatore
MilanNews24.com SPORT

Non accetta le considerazioni di chi lo vede solo come un normalizzatore incapace di creare un gruppo che possa durare nel tempo.

IL MIO MILAN NON MOLLA – L’ex Fiorentina è sicuro che i suoi ragazzi non hanno assolutamente smesso di stupire.

La sconfitta con lo Spezia e il pari beffa a Belgrado hanno fatto emergere nuovamente i pareri di chi non lo ritiene da grande squadra.

Il derby diventa così una tappa fondamentale per chiudere la bocca agli scettici e rilanciarsi anche agli occhi dell’opinione pubblica

Stefano Pioli è apparso determinato in conferenza, voglioso di smentire le critiche di chi pensa che il suo Milan abbia iniziato la discesa. (MilanNews24.com)

La notizia riportata su altri giornali

Sanno di dover vincere per il controsorpasso, personalmente io sono convinto che sarà un derby combattuto. Ernesto Paolillo ha fatto il punto sul derby di domani dichiarando come secondo lui il Milan sarà costretto ad una partita d’attacco. (MilanNews24.com)

Proprio contro i laziali l'Inter ha guadagnato la vetta della classifica, sorpassando i cugini scivolati invece sul campo dello Spezia. Ad una fine 2020 farcito da elogi al Milan e critiche all’Inter è arrivato un 2021 quasi antitetico. (Fcinternews.it)

Milan-Inter, tutte le nazionalità in gol nel derby

Gli ultimi derby di Milano hanno parlato svedese, belga, croato, argentino o olandese, e un italiano non segna dal 2017. Su 173 derby (abbiamo contato solo la Serie A) ben 30 diversi Paesi hanno segnato almeno una volta, per un totale di 93 marcatori e la bellezza di 196 gol dal mondo. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr