Toti apre al vaccino senza prenotazione tutti i giorni. All’open night dosi per 2.100 genovesi

Genova24.it INTERNO

In Asl 1 sono stati somministrati 489 vaccini (397 prime dosi + 92 seconde dosi), in Asl 2 827 vaccini (339 prime dosi + 488 seconde dosi) in Asl 3 sono stati somministrati all’hub di San Benigno e all’hub della Foce 2141 vaccini (1.190 prime dosi + 951 seconde dosi), in Asl4 i vaccinati sono stati 624 (254 prime dosi, 370 seconde dosi), in Asl5 566 vaccini (278 prime dosi + 288 seconde dosi).

Chi ritiene di dover fare una scelta più d’impulso anche aspettando com’è normale senza prenotazione alcune ore si vaccina lo stesso. (Genova24.it)

Su altri media

La Liguria sta pensando di organizzare dei box dove poter andare a vaccinarsi con accesso diretto, senza prenotazione, durante il giorno. In Liguria il 62% della popolazione ha ricevuto almeno la prima dose (La Repubblica)

La platea potenziale è di circa 35mila persone nella sola Asl 3, e sarà possibile vaccinare tutte queste persone in circa un mese“. “Nelle ultime 24 ore (dalle 18 di ieri alle 18 di oggi, venerdì 23 luglio) le prenotazioni per la vaccinazione in Liguria sono state 8. (Genova24.it)

Nelle ultime 24 ore sono state somministrate altre 373 dosi Per quanto riguarda il vaccino Astrazeneca e Johnson & Johnson, invece, dal 27 dicembre 2020 ad oggi sono state somministrate 43.608 dosi. (IVG.it)

Infatti le persone con meno di 60 anni che abbiano fatto AstraZeneca potranno anticipare la seconda dose con Pfizer/Moderna se hanno ricevuto la prima da almeno 8 settimane (fino ad un massimo di 12 settimane). (SanremoNews.it)

“L’obiettivo è quello di garantire a tutti la possibilità di vaccinarsi nel più breve tempo possibile ed è per questo che abbiamo deciso di anticipare anche le seconde dosi, visto che i numeri sono inconfutabili e ci dicono che con la doppia dose di vaccino si scongiura il rischio dell’ospedalizzazione. (La Stampa)

Lo annuncia il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti. La platea potenziale è di circa 35 mila persone nella sola Asl3, e sarà possibile vaccinare tutte queste persone in circa un mese”. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr