Azitromicina: gli antibiotici non servono per curare il Covid-19

Azitromicina: gli antibiotici non servono per curare il Covid-19
Fondazione Umberto Veronesi SALUTE

Ne aveva parlato chiaramente anche il vademecum dei medici lombardi per la cura domiciliare del Covid-19 già nei primi mesi di pandemia: «È fortemente sconsigliato l'utilizzo di azitromicina.

Come da sempre ripetuto e raccomandato, gli antibiotici sono utili per curare le infezioni batteriche, non quelle causate da virus (quindi non servono neppure le per l’influenza stagionale).

Ma utilizzare antibiotici quando non servono è una scelta perdente sotto vari punti di vista

Tutte le linee guida nazionali e internazionali sono concordi nel dire che gli antibiotici non servono per trattare l’infezione da Sars-CoV-2. (Fondazione Umberto Veronesi)

La notizia riportata su altri media

Quindi, afferma l'Agenzia del Farmaco, "esistono evidenze chiare e inequivocabili per non utilizzare più in alcun modo azitromicina o altri antibiotici nel trattamento del Covid-19, come chiaramente indicato da tutte le linee-guida internazionali per il trattamento dell’infezione da Sars-CoV-2". (AGI - Agenzia Italia)

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha spiegato che «la carenza attuale di azitromicina non deriva da esportazioni o altre anomalie distributive, ma dalla prescrizione del farmaco al di fuori delle indicazioni previste». (La Provincia di Cremona e Crema)

Impiegare l'azitromicina indiscriminatamente nella terapia per il Covid dunque non soltanto è inutile è anche dannoso «La carenza attuale di azitromicina non deriva da esportazioni o altre anomalie distributive, ma dalla prescrizione del farmaco al di fuori delle indicazioni previste». (ilGiornale.it)

Gentile, la consigliera regionale che strizza l'occhio alle tesi no-vax

“Evidentemente si è creato un picco di richieste – spiega Biliardo - sia legate ai contagi da covid sia alle normali patologie invernali nei giorni di chiusura dei magazzini Le scorte di azitromicina, l'antibiotico più utilizzato nella terapia contro il Covid, sono già in arrivo pronte a rifornire i magazzini delle farmacie. (Giornale di Sicilia)

«Lo Zitromax, sia compresse adulti che sciroppo bambini è mancante e carente», conferma Andrea Cicconetti, presidente di Federfarma Roma. Sono probabilmente tutte queste le cause all’origine della carenza dell’antibiotico Zitromax e del generico azitromicina. (Il Messaggero)

Il profilo Fb della consigliera regionale Katya Gentile non risulta disponibile almeno dalla tarda mattinata di venerdì. Con queste premesse è normale che sulla bacheca social di Katya Gentile (aggiornamento: il profilo della consigliera regionale non risulta disponibile da qualche ora) non appaiano foto che la ritraggano in coda in qualche centro vaccinale per farsi somministrare la propria dose di vaccino E ha spiegato, proprio riguardo alla carenza dell’azitromicina, che essa sarebbe dovuta anche all’«utilizzo eccessivo e improprio per il Covid-19». (Corriere della Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr