La Francia ha intenzione di mettere al bando Wish

La Francia ha intenzione di mettere al bando Wish
Punto Informatico ECONOMIA

Ora i vertici della società hanno alcune settimane a disposizione per correggere il tiro ed evitare di andare incontro a sanzioni o penalizzazioni.

Per questo è stata chiesta la deindicizzazione dai motori di ricerca a cui seguiranno eventualmente altre restrizioni.

Riportiamo di seguito in forma tradotta le parole di Bruno Le Maire, Ministro delle Finanze, raccolte dalla stazione radiofonica France Info. (Punto Informatico)

Se ne è parlato anche su altri media

Allo stato attuale Wish può essere comunque raggiunto online e, tramite app, sugli store Apple e Google. Secondo quanto dichiarato nell’istanza, Wish provvede regolarmente ad eliminare i prodotti segnalati dai consumatori come pericolosi entro 24 ore. (DDay.it - Digital Day)

Wish bloccata in Francia: il 95% dei prodotti non è conforme alla normativa UE. Google deve toglierla dalle ricerche
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr