Morto a 71 anni dopo il vaccino Pfizer, la Procura di Novara apre un'inchiesta

La Repubblica INTERNO

I funerali erano previsti per oggi ma sono stati fermati appunto per effettuare l'autopsia

La procura di Novara ha aperto un fascicolo modello 45, senza indagati né ipotesi di reato, sulla morte di Alberto Grazioli, 71 anni, un ingegnere colpito da attacco cardiaco dopo essere stato vaccinato per il Covid.

Residente a Mottalciata, nel Biellese, ma di origini novaresi, Grazioli si è vaccinato giovedì con Pfizer e, secondo quanto appreso, nelle ore seguenti si è sentito male. (La Repubblica)

Su altri media

Vaccino adolescenti: le richieste per la conservazione delle dosi. Novità inoltre sul tema della conservazione delle dosi del vaccino: “Abbiamo sottomesso la domanda per la conservazione del vaccino Pfizer tra i 2 e gli 8 gradi per un mese di tempo Nel giro di poche settimane potrebbe arrivare il via libera definitivo dell’Ema all’utilizzo del vaccino Pfizer per gli adolescenti. (Notizie.it )

- (PRIMAPRESS) La vicenda AstraZeneca e l'indecisione iniziale sui possibili casi di trombosi in alcune fasce d'età ha condizionato la campagna di vaccinazione favorendo molte rinunce alla somministrazione. (PrimaPress)

- (PRIMAPRESS) La vicenda AstraZeneca e l'indecisione iniziale sui possibili casi di trombosi in alcune fasce d'età ha condizionato la campagna di vaccinazione favorendo molte rinunce alla somministrazione. (PrimaPress)

Secondo La Repubblica, inizio luglio sarebbe un periodo plausibile. Il governo vuole far ripartire in sicurezza la scuola, evitando un altro anno di lezioni a singhiozzo, e per questo, nonostante i problemi logistici, spera di somministrare almeno una dose a tutti gli adolescenti durante l’estate. (TIMgate)

Alla domanda sul prolungamento del richiamo del Vaccino Pfizer a 42 giorni raccomandato dal Cts, la direttrice medica ha precisato: “L’azienda non può discostarsi da quanto approvato dalle autorità regolatorie, questo . (Zazoom Blog)

Nel foglio presente sul sito Aifa (qui il Pdf), che come limite d'età minimo per la somministrazione segnala i 18 anni, al paragrafo 'Disturbi del sangue' si legge: "Coaguli di sangue molto rari, spesso in siti insoliti (ad es Il ministro ha precisato che le persone a cui è stata somministrata la prima dose di AstraZeneca riceveranno la seconda dose con lo stesso vaccino, mentre quelle successive saranno decise dalle autorità sanitarie. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr