Olesya non è Denise Pipitone, il presentatore della Tv russa: “Ci scusiamo con la famiglia”

Olesya non è Denise Pipitone, il presentatore della Tv russa: “Ci scusiamo con la famiglia”
Tv Fanpage CULTURA E SPETTACOLO

Il materiale è genetico è stato poi confrontato con altre madri che hanno riconosciuto Olesya come loro figlia

A poco più di una settimana di distanza dall'esplosione della vicenda, si è chiuso tristemente l'ennesimo capitolo relativo alla vicenda della scomparsa di Denise Pipitone.

Queste le parole di Borisov, attraverso un video pubblicato sulla pagina Instagram di Olesya Rostova:. Voglio scusarmi con i genitori di Denise per quello che è successo. (Tv Fanpage)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le speranze riaccese da una trasmissione televisiva russa sono svanite con il risultato del test del Dna: Olesya non è Denise. Olesya Rostova non è Denise Pipitone, le scuse del conduttore russo. (L'Occhio)

Più di una famiglia in questi giorni si era rivolta alla trasmissione credendo che la ragazza fosse una loro familiare scomparsa Finita la trasmissione, il conduttore russo Dmitry Borisov si è scusato con la famiglia di Denise in un video su Instagram (SoloGossip.it)

«Io se tornassi indietro rifarei tutto», ha voluto precisare anche in merito alle polemiche scoppiate sull’asse Roma-Mosca per come è stata gestita la vicenda. (Il Sussidiario.net)

Borisov, conduttore russo di “Lasciali Parlare” si scusa con Piera Maggio

Dmitry Borisov, presentatore della trasmissione televisiva russa che ha sollevato il caso di Olesya Rostova e la possibile connessione alla sparizione di Denise Pipitone, è stato intervistato oggi da Rtl 102.5. (Il Messaggero)

“Comprendiamo la preoccupazione di tutti gli italiani, voglio scusarmi con i genitori di Denise Pipitone. (Yeslife)

Borisov si scusa nella serata di ieri sera, 7 aprile, dopo la messa in onda della trasmissione, si rivolge a Piera Maggio e Piero Pulizzi. (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr