Vaccino a vettore virale: cosa accomuna AstraZeneca, Sputnik e Johnson & Johnson

Vaccino a vettore virale: cosa accomuna AstraZeneca, Sputnik e Johnson & Johnson
Gazzetta del Sud ECONOMIA

SPUTNIK. Anche il vaccino russo è a vettore virale, ed è composto da due diversi virus che appartengono alla famiglia degli adenovirus, Ad26 e Ad5

Cosa accomuna i vaccini AstraZeneca, Sputnik e Johnson & Johnson: fari puntati sui vaccini anti-Covid che utilizzano una piattaforma a vettore virale.

Come AstraZeneca è un vaccino a vettore virale.

L'ipotesi allo studio, spiega Clavenna, è che proprio il vettore virale possa essere in qualche modo collegato al meccanismo che innesca tali eventi avversi rari. (Gazzetta del Sud)

Se ne è parlato anche su altre testate

& JOHNSON: sarebbe OTTIMO per una particolare fascia d'età, se venisse RIAPPROVATO. Il VACCINO Johnson & Johnson arriva in Italia dal 19 APRILEIl vaccino Johnson & Johnson è raccomandato per gli over 60 dopo i rari casi di trombosi riscontrati in seguite alla vaccinazione. (iLMeteo.it)

Astrazeneca, Johnson & Johnson, Pfizer e Moderna: vaccini a confronto from Agenzia DIRE on Vimeo Johnson e Johnson è un vaccino a vettore virale, la stessa tecnica utilizzata per produrre il vaccino contro l’ebola. (TV Sette Benevento)

Vaccini AstraZeneca e J&J: "Così ho scoperto le trombosi"

Non sappiamo perché in certe persone, dopo il vaccino, il sistema immunitario inizi a produrre anticorpi contro il fattore piastrinico 4. Gli eventi trombotici sono legati a una risposta immunitaria? (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr