Scadenza contributi INPS artigiani e commercianti il 16 maggio 2021: proroga in arrivo?

Money.it ECONOMIA

Scadenza contributi INPS artigiani e commercianti il 16 maggio 2021: proroga in arrivo?

Contributi INPS artigiani e commercianti, si avvicina la scadenza per pagare la prima rata dovuta per il 2021.

Il primo appuntamento del 16 maggio 2021 cade in un periodo di evidente difficoltà per tutti i titolari di partita IVA

Le scadenze previste per il 2021 sono le seguenti:. 16 maggio 2021,. 20 agosto 2021,. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Scadenza contributi INPS artigiani e commercianti il 16 maggio 2021: proroga in arrivo? - LeggiOggi_it : A breve il decreto attuativo per l'esonero contributi 2021 per i professionisti ?? (Zazoom Blog)

I contributi, indebitamente versati in qualsiasi tempo, non sono computabili agli effetti del diritto alle prestazioni e della misura di esse e, salvo il caso di dolo, sono restituiti, senza interessi, all'assicurato o ai suoi aventi causa. (Ipsoa)

Anche in questo caso il recupero potrà essere effettuato nei flussi Uniemens - “ListaPosPA” di competenza dei mesi di aprile, maggio, giugno, luglio e agosto 2021 Potrai disiscriverti quando vorrai e non comunicheremo mai a nessuno il tuo indirizzo e-mail. (Fiscoetasse)

Esonero contributi 2021 anche per i professionisti iscritti alle casse. Con la legge di bilancio 2021 è stato previsto un fondo per l’esonero dai contributi previdenziali per il 2021 versati dai:. lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali e alla gestione separata INP;. (Ediltecnico.it - il quotidiano online per professionisti tecnici)

Se non dovuta l'assicurato può chiederne il rimborso ma entro il termine ordinario di prescrizione (10 anni). Se non lo fa i contributi resteranno definitivamente acquisiti dall'INPS e non potranno essere utilizzati ai fini pensionistici. (Pensioni Oggi)

Con la circolare 75 del 6.5.2021 Inps ricorda che i contributi previdenziali versati in eccesso dagli iscritti alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi artigiani e commercianti non sono computabili ai fini pensionistici . (Fiscoetasse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr