Yamaha sbarca in Sardegna con nuove proposte di viaggio-avventura

Yamaha sbarca in Sardegna con nuove proposte di viaggio-avventura
inSella ECONOMIA

Isola di Culuccia: Yamaha’s Land. Calendario e iscrizioni. Un territorio unico e incontaminato nel Nord della Sardegna, “trasformato” da Yamaha in un vero e proprio “parco tematico” dedicato alla passione e alla voglia di avventura.

Alla Culuccia riuniamo gran parte della nostra vastissima gamma nello stesso ambiente, ma ogni prodotto è immerso nel proprio habitat naturale e di conseguenza l’esperienza risulta estremamente pura e coinvolgente

Il primo, Incantos, si articola su 4 giorni e 3 notti di cui 2 in strutture ricettive e 1 in camping tendato presso Culuccia. (inSella)

Su altre fonti

L’isola di Culuccia è un territorio incontaminato che si trova nel nord della Sardegna, in Gallura. 4 giorni e 3 notti di cui 2 in strutture ricettive e 1 in camping tendato presso Culuccia. (Motociclismo.it)

Il motivo è stato un articolo di Young Machine, che ha confermato come Yamaha fosse al lavoro su una YZF-R7. La scorsa estate dall'estremo oriente era partita la voce che voleva Yamaha intenta a realizzare una sportiva sulla base del tre cilindri della MT-09 che, stando alla nomenclatura standard della Casa di Iwata, avrebbe potuto chiamarsi Yamaha YZF-R9. (Moto.it)

Yamaha, con Ténéré 700 allo Swank Rally di Sardegna. Tra natura e avventura. Nasce, quindi, una sorta di parco tematico all’insegna della natura e dell’avventura, in sella alla moto. “Questo per noi è un progetto unico che vuole far vivere Yamaha a 360°. (InMoto)

Genova: ponte nuovo, barriere vecchie

e R6 sono sigle ben conosciute agli appassionati di moto sportive Yamaha. Vi abbiamo già parlato poi di un possibile ritorno della R7, che con molta probabilità sarà una nuova sportiva realizzata sulla base della nuda MT-07. (Motociclismo.it)

Il San Giorgio, infatti, è privo di curve di raggio inferiore ai 250 metri, sulle quali è obbligatorio installare questo tipo di protezioni. Il montaggio deve avvenire anche nei tratti dove nel triennio precedente sono avvenuti cinque incidenti con morti o feriti, con il coinvolgimento di un motoveicolo (Motociclismo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr