Norvegia, identificato l’uomo che ha ucciso cinque persone con arco e frecce: è un 30enne danese

Norvegia, identificato l’uomo che ha ucciso cinque persone con arco e frecce: è un 30enne danese
Per saperne di più:
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Il primo ministro uscente Erna Solberg ha invece parlato di “notizie raccapriccianti” con il 30enne che ha “compiuto atti orribili contro diverse persone”

Ma l’uomo non è stato interrogato ed è troppo presto per giungere a conclusioni”, ha riferito il capo della polizia.

L’uomo arrestato, secondo quanto riportato già dal pomeriggio di ieri, ha iniziato a sferrare il suo attacco armato di arco e frecce. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre fonti

La dinamica dell’attacco. Non si conoscono ancora i motivi dell’attacco, ma la polizia norvegese non esclude una possibile «pista terroristica». Un uomo armato di arco e frecce ha ucciso almeno cinque persone e ne ha ferite altre nella città Kongsberg, a circa 80 chilometri da Oslo, nel sud-est della Norvegia (Open)

Non si sa quanto sia durato il terrore, ma la polizia è stata allertata alle 18.13 e il killer è stato arrestato alle 18.47. L'ombra di Utoya. L'attacco arriva dieci anni dopo il peggior massacro in Norvegia: il 22 luglio 2011, Anders Breivik uccise 77 persone (AGI - Agenzia Italia)

Chi è l'aggressore. L'aggressore a quanto pare avrebbe anticipato l'intenzione di compiere la strage sul suo canale di Youtube, mostrando la sua abilità con arco e frecce, si tratterebbe di Rainer Winklarson Al Sud del Paese, nella città di Kongsberg, a circa 80 chilometri dalla capitale Oslo, un uomo armato ha iniziato a scagliare frecce sui passanti. (ilGiornale.it)

Usa: commissione su attacco Campidoglio non esclude di chiamare a deporre Trump

Un uomo ha fatto strage questa sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia: armato di arco e frecce, ha iniziato a prendere di mira i passanti in diverse zone della cittadina. Al momento non si esclude l’ipotesi dell’attentato terroristico, anche se secondo gli inquirenti è ancora troppo presto per affermarlo. (Gazzetta del Sud)

Questa sera a Kongsberg (Keystone). I motivi dell'attacco, avvenuto in diverse aree del centro di Kongsberg, sono ancora sconosciuti in questa fase. "Non è in corso alcuna ricerca attiva per trovare altre persone", ha detto Oyvind Aas (RSI.ch Informazione)

“Direi che a questo punto nessuno è considerato off limits da un mandato di comparizione da parte di questo comitato”, ha detto Thompson alla Cnn Milano, 15 ott. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr