DAZN con TIM Vision, disdetta obbligatoria per avere lo sconto un altro anno

DAZN con TIM Vision, disdetta obbligatoria per avere lo sconto un altro anno
DDay.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Purtroppo sembra che al momento non ci sia soluzione, e tutto viene fatto per salvare quell’immagine voluta dalla Lega di prezzo del calcio a 29.99 euro.

Chi si abbona infatti entro il 25 giugno, quindi ancora pochi giorni di tempo, può avere il calcio ad 19.99 euro per altri 12 mesi, e se spende 30.99 euro può avere anche Netflix e Disney Plus.

Andiamo però con ordine: molte persone lo scorso anno hanno sottoscritto DAZN tramite TIM Vision, e chi si è abbonato dal 1 settembre 2021 ha una offerta promozionale che offre i primi 12 mesi a 19.99, ma che da settembre 2022 passerà a 34.99. (DDay.it)

La notizia riportata su altri media

La piattaforma di streaming offre infatti un ventaglio estremamente ampio di eventi sportivi, in grado di accontentare anche gli spettatori più esigenti. (Facile.it)

Questa offerta aggiunge al calcio di DAZN e Infinity+ anche l’intrattenimento di Netflix e Disney+. In questo caso, i mesi di luglio e agosto costano 10 euro, mentre da settembre – e fino al 31 agosto 2023 – si pagherà 30,99 euro al mese. (Calcio e Finanza)

La differenza rispetto a DAZN è sostanziale, vediamo perché. Il risparmio è pari a 10 euro al mese rispetto al profilo Standard, dunque, per un avanzo complessivo di 120 euro sull’intera stagione (Punto Informatico)

TIMVision consumerà traffico dati anche su rete TIM e cesserà di funzionare su alcune smart TV

Come sottoscrivere il nuovo abbonamento con super offerta Tim Vision con Dazn. Una volta avviata la pratica di disdetta dall’offerta dell’anno scorso, si può attivare contemporaneamente la nuova offerta Tim Vision con Dazn: da settembre si pagheranno 19.99 euro per avere soltanto Dazn, e 30,99 euro per avere in più Disney+ e Netflix (InvestireOggi.it)

Cosa cambia per i clienti TIMVISION coinvolti. Come anticipato, le modifiche saranno due. Ovviamente un’eventuale cessazione della linea di rete fissa comporta l’automatica contemporanea cessazione del servizio TIMVISION. (MondoMobileWeb.it)

Le variazioni sono causate da "esigenze derivanti dalla necessità di supportare l'evoluzione tecnologica della piattaforma di servizio TIMVISION, al fine di garantire un'esperienza d'uso con livelli di qualità sempre più elevati". (SmartWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr