La scomparsa di Epifani, Cofferati: "Guglielmo direbbe: il Pd fermi licenziamenti"

La Repubblica INTERNO

Metropolis lo ricorda con insieme al suo predecessore alla giuda del sindacato e amico di una vita, Sergio Cofferati.

Guglielmo Epifani aveva 71 anni, è stato Segretario generale della Cgil dal 2002 al 2010.

Per sette mesi, fino al dicembre 2013, segretario del Pd che abbandonò nel 2017 in disaccordo con il suo successore Matteo Renzi.

Infine, a quattro giorni dall’inizio degli europei, con Maurizio Crosetti partiamo per un viaggio nella competizione della Uefa. (La Repubblica)

Su altre testate

– La scomparsa prematura di Guglielmo Epifani lascia una grande amarezza nella Camera del lavoro di Grosseto, e in quanti in questi ultimi anni la hanno frequentata da dirigenti sindacali e dipendenti, oppure in veste di militanti di base della Cgil. (IlGiunco.net)

Alle ore 13.00, invece, alla commemorazione laica prevista alla Casa del Cinema di Villa Borghese. Nella giornata di oggi, sospese le attività della Cgil che esporrà le bandiere a mezz’asta in tutte le sedi del sindacato (LaPresse)

Resta un uomo della Cgil e così io sento la sua perdita”, ha detto l’ex segretario di Rifondazione comunista intervenuto alle esequie nella parrocchia di San Roberto Bellarmino ai Parioli, a Roma Così l'ex segretario di Rifondazione comunista rende omaggio all'amico e collega. (LaPresse)

Lo ricordo con affetto la sua scomparsa è una perdita dolorosa per tutta la comunità”.Così Roberto Gualtieri a margine della cerimonia laica in ricordo di Guglielmo Epifani, presso la Casa del Cinema di Roma (LaPresse)

Dalla Filpc nasce, infatti, la Filis, Federazione dei lavoratori dell’informazione e dello spettacolo, base per il sindacato della comunicazione. Chi conosceva tempo Epifani, però, capiva che quando alzava l’indice o si accarezzava i capelli, era meglio evitare di insistere. (Primaonline)

È stato iscritto prima al Partito Socialista Italiani e, dopo la fine del Psi, ai Democratici di Sinistra. Il leader di Italia Viva è atterrito, alla notizia: «Con la morte di Guglielmo Epifani il sindacato e la politica italiana perdono un signore (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr