Da professore spiego perché sono contro l’obbligo di green pass

Da professore spiego perché sono contro l’obbligo di green pass
Altri dettagli:
Domani INTERNO

Terzo: nell’interpretazione che offre dell’appello, questi professori sono contrari al green pass perché vorrebbero ben altre misure di protezione.

In Europa, il «green pass» non è stato adottato da nessuno, mentre in molti Paesi la campagna vaccinale ha raggiunto percentuali notevoli, come e più che in Italia.

Ma, allora è chiaro: il «green pass» serve a tutelare i non vaccinati!

Ma è ovvio che se volete stare sicuri in università l’obbligo vaccinale protegge più del green pass e il green pass abbinato alle mascherine e al distanziamento protegge più di mascherine e distanziamento senza green pass

Primo: nella sua replica non c’è un accenno alcuno al punto più imbarazzante di quell’appello, cioè l’ammiccamento della propaganda no-vax che equipara green pass e stella gialla per gli ebrei («precedenti storici che mai avremmo voluto ripercorrere»). (Domani)

Su altri media

L’hub vaccinale mi ha detto che non devo fare seconda dose con tanto di timbro e firma sul certificato vaccinale 1/1 dose. Sono in questa situazione ( prima dose inizi gennaio e dopo poco contratto virus) , come già qualche lettore ha detto “kafkiana“, senza risposte (Il Fatto Quotidiano)

Green pass – “Vaccinati, senza certificato e senza risposte”
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr