;

Cécile Kyenge: “Io, presa di mira dagli xenofobi perché esempio per i migranti”

La Stampa La Stampa
(Sezione: Interno) Se l’aspettava l’escalation di odio, Cécile Kyenge, l’ha vista arrivare sempre più virulenta. Eppure in fondo no, ammette al telefono, non se l’aspettava cosi invasiva, con le pareti del cortile della sua casa di Modena imbrattate di sterco. Da quando nel 2013 è stata nominata ministro per…
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.