;

“Figuriamoci se prendiamo una di Palermo”: istituto di Pordenone “scarta” una biologa siciliana, la mail “shock” inviata per errore

“Figuriamoci se prendiamo una di Palermo”: istituto di Pordenone “scarta” una biologa siciliana, la mail “shock” inviata per errore
Stretto web Stretto web
(Sezione: Interno) Una mail inviata per errore da Pordenone all'indirizzo di posta della giovane studiosa siciliana svela un retroscena agghiacciante: "Figuriamoci se prendiamo una di Palermo"
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti