Davide Bristot morto a 18 anni, ispettori in ospedale e un medico indagato. Aveva fatto Pfizer, il papà: «Non c'entra»

Davide Bristot morto a 18 anni, ispettori in ospedale e un medico indagato. Aveva fatto Pfizer, il papà: «Non c'entra»
ilmessaggero.it INTERNO

E c’è anche un indagato: il medico del Pronto Soccorso che ha visitato e poi dimesso Davide, firmando il referto.

Quindi, anche sopra del medico del Pronto Soccorso che ha firmato il referto.

«In ospedale – ha raccontato il papà di Davide – ci hanno detto che andava tutto bene

Davide morto, tutti i dubbi. La morte del 18enne, avvenuta quella stessa notte, lascia tanti interrogativi.

È la sanità regionale che guarda dentro il suo braccio operativo provinciale per cercare di capire se qualcosa non ha funzionato come avrebbe dovuto. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri giornali

Si parla di Davide Bristot, il ragazzo di Sedico morto a 18 anni nella notte tra martedì e mercoledì, dopo essere stato visitato al pronto soccorso, dove però gli avevano detto che non c'era nulla che non andasse. (Liberoquotidiano.it)

Davide Bristot, morto a 18 anni: l'indagine ordinata da Luca Zaia, quel dubbio su Pfizer
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr