"Sta sparendo da tutti i supermercati": presto non troveremo più questo prodotto

Sta sparendo da tutti i supermercati: presto non troveremo più questo prodotto
CheCucino.it ECONOMIA

Più che pasta però occorre fare una specifica, si tratta del mais il prodotto a cui rischiamo di dover presto dire addio in modo inesauribile.

I rincari energetici, il caldo estremo e la siccità record stanno mettendo a dura prova l’approvvigionamento di molte materie prime.

Se non ci saranno miglioramenti molto probabilmente gli scaffali dei nostri supermercati in autunno saranno vuoti come mai prima d’ora

Non solo però gli unici due prodotti a cui dovremmo dire addio molto presto. (CheCucino.it)

Su altri media

La bombola dell’anidride carbonica è stata sostituita prima dell’estate e ora è ancora in grado di erogare acqua con le bollicine. Va detto che ad ora l’acqua a scaffale c’è, anche se non c’è quella che va per la maggiore”. (IVG.it)

Prima si pensava solo a un mese, adesso non vediamo la luce. Per noi comporta che il 30% della produzione di acqua gasata non la possiamo fare, oggi il 30% delle nostre linee sono completamente ferme. (La Sicilia)

Inflazione: Co2 «fino a 7 volte più cara». E a Torino comincia a mancare l’acqua minerale nei supermercati

E anche in molti altri negozi della Liguria scarseggiano i prodotti gasati. Una situazione che Alberto Bertone, presidente e amministratore delegato di Acqua Sant'Anna, aveva già previsto a inizio luglio (l'Adige)

L’impennata del prezzo della Co2. La decisione ha ragioni di natura economica: «Il prezzo della Co2 è cresciuto anche di sette volte. Una cisterna che costava 3 mila euro siamo arrivati a pagarla 21 mila, con grandi ritardi nelle consegne», ha spiegato Bertone a Repubblica. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr