Covid, così in famiglia i vaccinati fanno da barriera al virus per i non immuni

Covid, così in famiglia i vaccinati fanno da barriera al virus per i non immuni
Il Sole 24 ORE ESTERI

E più membri in famiglia ci sono ad essere immuni al virus (o per il vaccino o per un’infezione pregressa), maggiore è la protezione dal rischio infezione e ospedalizzazione per i membri non immuni (che si riduce del 45-97%).

Ogni famiglia comprendeva da 2 a 5 componenti (più spesso 2 persone entrambe non immuni, più raramente 5 persone di cui 4 immuni), età media 51,3 anni.

Ed è stata rilevata un’associazione inversa tra il numero di membri protetti in ciascuna famiglia e il rischio di infezione negli altri, indipendentemente dalle dimensioni dei nuclei

In sostanza se in famiglia qualcuno è vaccinato o ha già avuto il Covid, i suoi familiari non immunizzati sono più protetti dall’infezione. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Ciò avvalora il dato iniziale: se è vero che nell'ultimo mese 1 milione di Italiani ha installato Immuni, e se è vero che le notifiche inviate sono state zero, significa che la combo tra vaccini e Green Pass sta funzionando Il porta-Green Pass. (Punto Informatico)

Quasi 42 milioni di italiani sono vaccinati con doppia dose. Il numero complessivo di iniezioni ha superato la cifra di 86 milioni. Nella giornata di ieri i morti collegati al Covid sono stati 49, in calo di una unità rispetto alla scorsa settimana. (La Verità)

Green Pass: tutti i modi per averlo sempre con sé e a portata di "click"

Ecco dunque tutti i modi per avere il Green pass sempre a portata di mano senza dover scavare nella galleria foto del telefono alla ricerca dello screenshot. Senza bisogno di inserire altri codici, il Green pass verrà automaticamente importato all’interno dell’applicazione dove sarà sempre accessibile. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr