Bce: Lagarde,prospettive migliorano, crescita accelererà

La Gazzetta del Mezzogiorno ECONOMIA

"Le prospettive per l'economia stanno davvero migliorando man mano che la situazione pandemica migliora, le campagne di vaccinazione vanno avanti e la fiducia inizia a crescere".

Secondo la presidente della Bce, inoltre, "una stretta dei tassi ora sarebbe prematura e creerebbe dei rischi sia per la ripresa che per le prospettive di inflazione"

Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in audizione al Parlamento europeo, spiegando: "Prevediamo che l'attività economica accelererà a partire da questo trimestre, grazie al sostegno dello stimolo fiscale e monetario e a un vigoroso rimbalzo dell'attività dei servizi in particolare". (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Ne parlano anche altre testate

Fiera Milano; Massimo Garavaglia, ministro del Turismo. Partecipano, tra gli altri, Laura Castelli, vice ministro dell'Economia; Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione; Elisa Ferreira, commissaria europea per le Riforme e la coesione (Il Sole 24 ORE)

E in questo quadro Lagarde ha avvertito che "una stretta monetaria ora sarebbe prematura e creerebbe dei rischi sia per la ripresa che per le prospettive di inflazione". Per quanto riguarda i rischi sulle prospettive di crescita "sono ora generalmente bilanciati", ha rassicurato la presidente della Bce. (FashionNetwork.com IT)

– Il numero uno della Bce Christine Lagarde, di fronte all’Europarlamento, ribadisce che l’aumento dell’inflazione “sarà temporaneo”, che la ripresa dell’economia europea accelera ma avverte che una stretta monetaria non è all’orizzonte, perchè sarebbe “prematura”. (EOS Sistemi avanzati scrl)

Infine per Lagarde "ci sono motivi per aggiornare il Patto di Stabilità e Crescita", senza però entrare nel merito E in questo quadro Lagarde ha avvertito che "una stretta monetaria ora sarebbe prematura e creerebbe dei rischi sia per la ripresa che per le prospettive di inflazione". (America Oggi)

Fed: Powell costretto a fare i conti con l’inflazione. Ancora, sul nodo inflazione, che Powell è stato costretto e sarà costretto di nuovo, oggi, ad ammettere che si è rafforzata, dopo la bomba che pochi giorni fa è stata sganciata da James Bullard, presidente della Fed di St. (Finanzaonline.com)

- Il numero uno della Bce Christine Lagarde, di fronte all'Europarlamento, ribadisce che l'aumento dell'inflazione "sarà temporaneo", che la ripresa dell'economia europea accelera ma avverte che una stretta monetaria non è all'orizzonte, perchè sarebbe "prematura". (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr