Isis, l'attentatore di Nizza si recava regolarmente in Italia. Radicalizzato da un anno

Isis, l'attentatore di Nizza si recava regolarmente in Italia. Radicalizzato da un anno
Uno dei sette complici fermati dalla polizia ha confessato che il tunisino autore della strage "si recava regolarmente in Italia con degli uomini barbuti,....." Fonte: La Repubblica La Repubblica
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....