Mercato immobiliare Milano, prezzi ancora in salita: la caccia alla casa ideale si sposta nelle ex periferie

Corriere della Sera ECONOMIA

Proprio da qui potrebbe quindi arrivare un nuovo impulso al mercato cittadino se chi vuol vendere però non pretende prezzi assurdi

Con 200 mila euro in una buona periferia si compra un appartamento di tre locali.

Al contrario, pagando un canone mensile da 700 euro al mese anziché una rata di mutuo se ne affittano al massimo due.

Il fenomeno è nazionale ma a Milano è particolarmente accentuato.

Non lontano cresce la domanda per Santa Giulia mentre all’altro capo della città c’è forte richiesta per Cascina Merlata. (Corriere della Sera)

Su altre fonti

h 18:03 commenti. Mercato immobiliare stabile nell'anno della pandemia, compravendite in calo solo a causa del lockdown. Frenata solo a marzo e aprile. (notiziediprato.it)

La ripresa post-Covid dell'immobiliare: +64 per cento delle compravendite e meno indebitamento. Il presidente della Fimaa Rigotti dichiara: "Il mercato è sano, fiorente, con alcuni aspetti molto positivi come le compravendite dei terreni edificabili,o la ricerca prioritaria di tanti cittadini del “nuovo”. (il Dolomiti)

«Il totale degli atti di compravendita secondo l’archivio notarile provinciale per il secondo trimestre del 2021 – ha spiegato il notaio Orazio Marco Poma – è aumentato, rispetto allo stesso periodo del 2020, di circa il 64%. (agenzia giornalistica opinione)

a FIMAA: «Numeri in crescita, stiamo recuperando il terreno perso con la pandemia». Il mercato immobiliare trentino sta tornando ai livelli pre-covid: i numeri dicono che la situazione economica attuale sta favorendo le compravendite immobiliari, recuperando il terreno perso durante il lockdown e le chiusure dovute alla pandemia. (ladigetto.it)

Secondo i dati rilevati da OMI, nel 2° trimestre le abitazioni compravendute hanno superato le 85 mila unità facendo registrare +73,4% in termini di variazione tendenziale con il pari trimestre del 2020, ma il dato forse più indicativo è che anche nel confronto con il il 2° trimestre del 2019 le unità scambiate risultano in forte crescita: +26,1%. (serramentinews)

Cala l'offerta di monolocali in tutte le città italiane. Un altro trend da segnalare, sempre imputabile in parte alla pandemia e al lockdown del 2020, è il calo dell'offerta sul mercato immobiliare di monolocali Bisogna tuttavia evidenziare che anche effettuando un confronto con il 2019 le compravendite immobiliari nel 2021 registrano un trend positivo. (Ottopagine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr