Toscana, il progetto 'Uffizi Diffusi' nella classifica dei 100 luoghi più belli del mondo

Toscana, il progetto 'Uffizi Diffusi' nella classifica dei 100 luoghi più belli del mondo
LA NAZIONE CULTURA E SPETTACOLO

Questa attenzione globale ci fa ben sperare che l'iniziativa riuscirà a indirizzare i flussi turistici decentrandoli in tutta la Toscana».

Firenze, 21 luglio 2021 – Ci sono anche gli 'Uffizi Diffusi' nella classifica 2021 dei 100 posti più belli del mondo, stilata e pubblicata ogni anno dalla rivista Time Magazine.

«Ero sicuro che un'idea innovativa come quella degli Uffizi Diffusi avrebbe avuto i suoi riconoscimenti

«Sono trascorse appena due settimane dalla partenza del progetto, e già la stampa internazionale – sottolinea il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt – ci premia con questo bellissimo riconoscimento. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altre testate

La Toscana degli Uffizi diffusi, con la Sicilia e Venezia, sono gli unici tre luoghi italiani inseriti nella lista mondiale. La Toscana degli “Uffizi diffusi” nella lista dei “The World’s 100 Greatest Places of 2021”, stilata e pubblicata annualmente dalla prestigiosa rivista Time Magazine. (FirenzeToday)

Proprio a Poppi, nel Castello dei Conti Guidi dove Dante Alighieri scrisse alcune parti della Divina Commedia è appena stata inaugurata una mostra dedicata al Sommo Poeta; a Montespertoli ve ne sarà presto una dedicata all’arte sacra. (L'HuffPost)

Firenze, gli Uffizi diffusi tra i «100 migliori luoghi al mondo del 2021» secondo il Time Magazine

Lo fa sapere una nota del museo fiorentino che precisa come siano tre, oltre a Uffizi diffusi solo Sicilia e Venezia, i luoghi italiani inseriti nella lista mondiale. «Sono trascorse appena due settimane dalla partenza del progetto, e già la stampa internazionale ci premia con questo bellissimo riconoscimento - commenta il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt - Questa attenzione globale ci fa ben sperare che l’iniziativa riuscirà a indirizzare i flussi turistici decentrandoli in tutta la Toscana». (Corriere Fiorentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr