Sessantamila richiami in anticipo: "Il contagio sale,proteggiamo gli over 60"

Sessantamila richiami in anticipo: Il contagio sale,proteggiamo gli over 60
LA NAZIONE ECONOMIA

Il contagio cresce ancora, se ieri l’aumento negli ultimi sette giorni era pari al 122%, oggi la percentuale è salita ancora al 133%.

Firenze, 20 luglio 2021 - E ora la Toscana sta pensando a come garantire le seconde dosi alle persone fragili e ai loro caregiver in vacanza.

Sono invece già a disposizione degli over 60 che non hanno ricevuto la prima dose, nuove forniture di vaccino Johnson & Johnson: prenotabili sul portale, in farmacia o dal medico di famiglia

Perciò la Regione consentirà agli over 60 di anticipare il richiamo del vaccino AstraZeneca, già programmato ad agosto. (LA NAZIONE)

Ne parlano anche altre fonti

In questa lista ci sono l’Italia e anche la Francia, ma per quest’ultima è stata fatta un’eccezione: i francesi che vanno in Gran Bretagna devono continuare a osservare la quarantena di 10 giorni. (La Gazzetta dello Sport)

Vaccini, dal 21 luglio sarà possibile anticipare la seconda dose Astrazeneca. di Glenda Venturini. Al momento, alla luce delle disponibilità, questa funzione del portale regionale sarà riattivata soltanto per gli over 60 che hanno appuntamento in agosto con la seconda dose Astrazeneca. (Valdarnopost)

Questo fine settimana ho ricevuto anche la seconda dose di Astrazeneca. Il governatore ha poi lodato l'andamento della campagna vaccinale nella sua regione: "La Lombardia è prima nella campagna vaccinale e questo grazie anche e soprattutto alla grande adesione dei lombardi. (MilanoToday.it)

Vaccini, da mercoledì possibile anticipare la seconda dose: cambia il portale

Per quanto riguarda la variante Beta, invece, al momento sono stati segnalati alcuni migliaia di casi ma la paura più grande è una diffusione di questa variante che dovrebbe funzionare meno con i vaccini, soprattutto con Astrazeneca (Investire Oggi)

AstraZeneca è molto simile a quello Johnson & Johnson e crediamo, dal punto di vista biologico, di ottenere una protezione molto elevata contro i ricoveri e le morti. «I vaccini a RNA, come quello di Pfizer e quello di Oxford/AstraZeneca, vengono somministrati in due dosi. (Il Messaggero)

Potranno farlo, se vorranno, a partire dalle ore 12 di mercoledì 21 luglio, quando il portale online regionale consentirà loro di anticipare in automatico la data della somministrazione della seconda dose, già programmata nel mese di agosto negli hub indicati. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr