Muore escursionista sul monte Tambura » La Gazzetta di Massa e Carrara

Muore escursionista sul monte Tambura » La Gazzetta di Massa e Carrara
La Gazzetta di Massa e Carrara INTERNO

La vittima è un giovane di 45 anni, Marco Bonotti residente a Massa.

In questo momento Pegaso sta portando in quota i soccorritori per procedere al recupero della salma in attesa del nullaosta dell’autorità giudiziaria

La stazione di Massa del soccorso alpino e speleologico Toscano è stata attivata per intervenire nel gruppo del monte Tambura.

Si trovava con altri escursionisti prima di scivolare dalla parte alta della via Vandelli in località Resceto nel comune di Massa. (La Gazzetta di Massa e Carrara)

La notizia riportata su altre testate

L'uomo era in compagnia di altri escursionisti sul monte Tambura. Un 45enne escursionista è morto questa mattina dopo essere precipitato da un sentiero sulle Apuane. (gonews)

Sul posto anche Soccorso Alpino e Forze dell'ordine Secondo una prima ricostruzione l'uomo, mentre era insieme ad altri escursionisti, sarebbe scivolato e precipitato per oltre 400 metri nella parte alta della via Vandelli in località Resceto. (Toscana Media News)

Confindustria suggerisce di individuare, per ciascuna linea di intervento, un unico responsabile, con il compito di coordinare un team dedicato, composto dalle migliori professionalità selezionate nelle amministrazioni – centrali e territoriali – coinvolte nella realizzazione dei progetti, così da superare veti e inerzie, anche tra i diversi livelli di governo”. (LaPresse)

Precipita dal sentiero per 400 metri e muore

Il Pegaso ha comunque portato in quota i soccorritori per procedere al recupero della salma in attesa del nullaosta dell’autorità giudiziaria Si tratta di un 45enne escursionista di Massa che si trovava assieme ad altri escursionisti e, per motivi tutti da chiarire, è scivolato nel dirupo nella parte alta della via Vandelli. (LuccaInDiretta)

"Il progetto – spiega nella sua analisi Cella - è un altro successo della collaborazione nata con il Tavolo Apuano delle Politiche Europee. In questo caso la collaborazione è stata fra enti pubblici ed associazioni, al fine di presentare un progetto di riqualifica turistico-culturale di un sentiero sul monte Belvedere". (LA NAZIONE)

Un uomo, Marco Bonotti di 45 anni residente a Massa, camionista e padre di tre bambine, per cause da accertare, è scivolato e precipitato per circa 400 metri ed è deceduto. L’elisoccorso sta portando in questi minuti, in quota i soccorritori del Soccorso Alpino per procedere al recupero della salma in attesa del nullaosta dell’autorità giudiziaria. (La Voce Apuana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr