L'oligarca russo Melnichenko ha salvato il suo patrimonio grazie alla moglie: ecco come ha schivato le sanzion

ilmattino.it ESTERI

Il ruolo della moglie di Melnichenko in EuroChem è stato riportato per la prima volta dal quotidiano svizzero Tages-Anzeiger

Melnichenko, che ha fondato SUEK ed EuroChem due decenni fa, è stato classificato l'anno scorso da Forbes come l'ottavo uomo più ricco della Russia, con una fortuna stimata di 18 miliardi di dollari.

La EuroChem, con sede in Svizzera, ha confermato che Aleksandra Melnichenko ha sostituito suo marito come titolare effettivo. (ilmattino.it)

Su altri media

La sua ultima posizione trasmessa è stata il 18 aprile nel Mar Nero, entro la portata dei porti russi di Sochi e Novorossijsk. Ci sono circa 9.300 superyacht in navigazione, per un valore di oltre 50 miliardi di euro, secondo i dati del settore. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr