Fedez contro Lega al concerto del Primo Maggio. La replica: «Squadrismo politico»

Fedez contro Lega al concerto del Primo Maggio. La replica: «Squadrismo politico»
Corriere della Sera INTERNO

La libertà di espressione sarà sempre garantita anche a chi, come lui, ha usato il palco dei lavoratori per fare squadrismo politico senza contraddittorio.

Tempo una decina di minuti e l’incendiario intervento di Fedez dal palco del concerto del Primo Maggio contro la Lega e in difesa del ddl Zan ha scatenato un putiferio politico.

Prima a rispondere alle parole dell’artista è stata la lega, chiamata direttamente in causa, che parla di «squadrismo politico». (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Con il suo elenco Fedez riesce a monopolizzare l’attenzione anche di coloro che non hanno mai seguito il concertone. Con il concertone del primo maggio, abbiamo assistito a una guerra tra i due Titani dei social (L'HuffPost)

Ma qui, ammette in modo esplicito che le frasi citate da Fedez sono «disgustose». Reinvito Fedez - scrive su Facebook - a bere un caffè, tranquilli, per parlare di libertà e di diritti». (La Sicilia)

Forse anche per questo i toni della polemica di Salvini erano molto al di sotto del normale Il video sulla censura, fino a ieri pomeriggio, era stato visto 1,8 milioni di volte. (Corriere del Ticino)

Primo maggio, Salvini: “Le frasi citate da Fedez sono disgustose”

Giusto far sapere ai giovani che il Ddl Zan difende i più deboli». Mario Adinolfi su Leggo: «Fedez? Tanto per la cagnara politica conta solo il tiro al bersaglio Rai e alle poltrone da lottizzare. (leggo.it)

Non mi spiego la voglia di censura nei confronti di Pio e Amedeo: se la libertà esiste, deve esistere per tutti” “Le frasi che ho sentito sono disgustose. (L'Occhio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr