Il reddito esiguo non esclude l'iscrizione alla gestione separata Inps - Euroconference News

Il reddito esiguo non esclude l'iscrizione alla gestione separata Inps - Euroconference News
Euroconference NEWS ECONOMIA

3240/2010) ha ricordato che “l’obbligo di iscrizione alla gestione separata è genericamente rivolto a chiunque percepisca un reddito derivante dall’esercizio abituale (ancorché non esclusivo) ed anche occasionale (oltre la soglia monetaria indicata dall’articolo 44, comma 2, D.L.

Sono questi i chiarimenti offerti dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 10267 depositata ieri, 19 aprile.

I redditi esigui percepiti da un professionista, inferiori alla soglia dei 5.000 euro, non escludono l’obbligo di iscrizione alla gestione separata Inps; tuttavia possono essere un indice della non abitualità dell’attività svolta. (Euroconference NEWS)

Su altri media

Non essere titolari di trattamento pensionistico diretto alla data del 23 marzo 2021, né di rapporto di lavoro dipendente alla data del 24 marzo 2021 Titolari di partita IVA attiva e iscritti alla Gestione separata alla data del 23 marzo 2021 e non siano iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie. (Ipsoa)

Una tantum di 2.400 euro a dipendenti e autonomi: domande entro il 31 maggio. Come fare
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr