Juventus, Bernardeschi non lascia ma raddoppia: si tratta il rinnovo

Juventus, Bernardeschi non lascia ma raddoppia: si tratta il rinnovo
Approfondimenti:
FantaMaster SPORT

Il fantasista toscano, giunto alla quinta stagione a Torino, potrebbe trattare il rinnovo con la Vecchia Signora.

Non è escluso che il giocatore accetti, dato che si trova bene alla Juve e potrebbe non valutare altre ipotesi

Rinnovo Bernardeschi, partono le trattative con la Juventus. Per il numero 33 a disposizione di Massimiliano Allegri, infatti, dovrebbero partire le trattative tra il suo entourage e la dirigenza della Juve. (FantaMaster)

Su altre fonti

Il club bianconero starebbe lavorando ai rinnovi di contratto dei calciatori in scadenza, tra cui anche quello di Federico Bernardeschi. Tempo di decisioni in casa Juventus. (Footballnews24.it)

Donnarumma è stato un caso importante, Bernardeschi alla Juve può essere un altro, Mbappè… Ogni storia è a sé, ma non si stanno violando le norme. È come un’agenzia immobiliare: oggi le case valgono 100, se domani valgono 1000 le commissioni avranno un valore maggiore» (Juventus News 24)

La scadenza dell’esterno italiano è fissata a giugno 2022 e per ora la dirigenza non ha dato priorità alla trattativa Calciomercato Juventus, il bianconero vuole rimanere ancora a Torino e sarebbe disposto a scendere ad un compromesso. (JuveLive)

Juventus, Bernardeschi può rinnovare ma ad una condizione

Federico Pastorello ha parlato dei mancati rinnovi di calciatori attraverso l'intervento a margine dell'assemblea odierna dell'Assoagenti. Federico Pastorello, noto agente di calciatori, ha parlato dei calciatori a scadenza, nel suo intervento odierno, a margine dell’assemblea odierna dell’A. (AreaNapoli.it)

Tutti questi calciatori hanno in comune vicende legate alla scadenza del contratto, passate o future che siano. Nella discussione sono rientrati nomi importanti, quali Donnarumma, Vlahovic e anche Bernardeschi. (SpazioJ)

L’avventura di Bernardeschi con la maglia della Juventus. Federico Bernardeschi è approdato alla Juventus nel 2017 dalla Fiorentina, per una cifra all’incirca pari a 40 milioni di euro. Due anni dopo, pero, nel 2019, Allegri terminò la sua prima avventura sulla panchina della Juventus, per far spazio a Maurizio Sarri, prima, e Andrea Pirlo, successivamente. (TuttoJuve24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr