Juventus-Crotone 3-0, con una doppietta di Ronaldo e gol di McKennie bianconeri al terzo posto in classifica

Juventus-Crotone 3-0, con una doppietta di Ronaldo e gol di McKennie bianconeri al terzo posto in classifica
La Stampa SPORT

In più c’è stato il bell’esordio in Serie A di Nicolò Fagioli, con molta classe e ottima personalità in mezzo al campo.

Ritorno alla vittoria per la Juventus, dopo due brutte sconfitte in campionato e in Champions League.

Dejan Kulusevski è stato schierato ancora in attacco da Pirlo, in mancanza ormai cronica di attaccanti arruolabili.

Allo Stadium è finita tre a zero per i bianconeri, ma esaltarsi non è possibile perché l’avversario era il Crotone, non una squadra di prima fascia. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

Al 62’ McKennie trova Ronaldo libero sulla corsa tra le linee: il portoghese controlla bene ma sul recupero del difensore del Crotone colpisce male Al 26’ punizione di Ronaldo dalla lunetta dell’area: il portoghese prende McKennie e nasce un contropiede del Crotone, gestito senza nulla di fatto da Ounas. (juventibus)

Serie A, la classifica aggiornata: CR7 lancia la Juve al terzo posto, Crotone sempre più ultimo - Leggi la notizia: CLICCA ! Ore 24 - La Juventus supera il Crotone e sale al terzo posto. (TUTTO mercato WEB)

A rivelarlo è stato proprio il direttore sportivo del club calabrese Giuseppe Ursino, a microfoni di ‘Sky Sport’, a margine della gara dei rossoblù contro i campioni d’Italia. Per noi comunque era un profilo importante, avevamo già parlato col Presidente (Virgilio Sport)

Conferenza stampa Stroppa post Juve Crotone LIVE: le parole dell’allenatore

Ecco, a tal proposito: quella vista sul primo gol è stata forte, rabbiosa, carica di pathos. Neanche lì, a onor del vero, Cristiano era stato Ronaldo fino in fondo. (ilBianconero)

Anche se gli errori in fase di finalizzazione sono abbondanti: Ronaldo, Chiesa, Kulusevski sprecano buone occasioni. Il che non toglie nulla all'importanza dei tre punti e del successo: proprio contro i calabresi, all'andata, la Juventus aveva perso due punti sanguinosi per la classifica. (Tuttosport)

COSA STA MANCANDO E PERCENTUALI SALVEZZA – «Non le faccio adesso, per primo ci credo e lo fa la squadra durante la settimana. La squadra rispetto ad altre volte non ha mollato, cercando di riagguantare il risultato contro una squadra straordinaria. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr