Powell (FED): inflazione rimarrà elevata nei prossimi mesi prima di moderarsi

Powell (FED): inflazione rimarrà elevata nei prossimi mesi prima di moderarsi
Teleborsa ECONOMIA

Tuttavia, sebbene i settori più colpiti dalla pandemia siano migliorati negli ultimi mesi, l'aumento dei casi di Covid-19 a causa della variante Delta ne ha rallentato la ripresa.

Inoltre, in alcuni settori, ia breve termine limitano l'attività"

Powell osserva che la"è aumentata a un ritmo particolarmente rapido nella prima metà dell'anno, ma si è appiattita a luglio e agosto a causa dell'attenuazione della spesa nei settori sensibili al Covid. (Teleborsa)

Se ne è parlato anche su altri media

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, [email protected], +48587696613) La senatrice democratica del Massachusetts, da tempo critica della supervisione della Fed su Wall Street e membro della commissione incaricata di riesaminare le nomine del board della Federal Reserve, ha detto che la conferma di Powell per un secondo mandato a capo della banca centrale "non è un rischio che valga la pena assumersi". (Investing.com)

Matt McClain/Pool via REUTERS. (Reuters) - Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha detto che trova "frustrante" il fatto che non ci siano miglioramenti nei colli di bottiglia degli approvvigionamenti a questo punto della ripresa dalla recessione da Covid, e sembra che tali problemi proseguiranno anche il prossimo anno. (Investing.com)

Le fasi della exit strategy. L’uscita dal Qe avverrà in fasi successive. La ragione sta nella gradualità della strategia di uscita dal Qe annunciata, con molta trasparenza, dalla Fed. (Lavoce.info)

Powell, Congresso e Brexit: 5 fattori da seguire oggi sui mercati Da Investing.com

Pubblicati alcuni estratti del discorso che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell terrà oggi al Congresso Usa, in audizione alla Commissione bancaria del Senato. Questi effetti si stanno dimostrando più sostenuti e duraturi di quanto anticipato, ma si smorzeranno e, così facendo, l'inflazione tornerà a scendere verso il nostro obiettivo di lungo periodo, pari al 2%". (Finanzaonline.com)

"La strada per la massima occupazione è ancora lunga, e non sappiamo ancora se l'inflazione possa restare intorno al 2% in maniera stabile". Se continuano i miglioramenti nell'occupazione, sembra probabile che queste condizioni vengano presto soddisfatte e possa cominciare il tapering". (Milano Finanza)

Powell, Lagarde e altri banchieri centrali. Anche questo martedì staremo attenti alle dichiarazioni di vari membri delle banche centrali. Negli Stati Uniti, verranno rese note gli inventari all'ingrosso e l'i delle vendite al dettaglio (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr