Tracollo Evergrande, anche la Cina ha la sua crisi Lehman

La Repubblica ECONOMIA

C’è già chi lo sta chiamando, forse esagerando, il “momento Lehman” della Cina.

Con un passivo che fa paura - 305 miliardi di dollari - e con il cash in cassa che non c’è più, la settimana prossima il colosso immobiliare Evergrande - il più indebitato al mondo - non sarà in grado di ripagare gli interessi sui prestiti in scadenza

(La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr