Matteo Berrettini salta le Olimpiadi

Matteo Berrettini salta le Olimpiadi
Ubi Tennis SPORT

A Tokyo saranno in campo Berrettini, Sonego e Fognini e dovrebbe aggiungersi Lorenzo Musetti, che prenderà il posto di Sinner

La partecipazione al torneo olimpico è da sempre tema di grande discussione nel mondo della racchetta, quest’anno ancora di più.

Il countdown (stavolta troppo lungo) che porta alle Olimpiadi di Tokyo 2020 sta per esaurirsi.

L’International Tennis Federation (ITF) ha diramato la lista pre-definitiva (non sono da escludere ulteriori rinunce) dei giocatori iscritti a singolare maschile, singolare femminile, doppio maschile e femminile. (Ubi Tennis)

Ne parlano anche altri media

Il numero uno azzurro è costretto a saltare i Giochi di Tokyo 2020 per un risentimento muscolare alla gamba sinistra. Per fortuna non si tratta del problema addominale di cui aveva sofferto in passato, in quel caso il recupero sarebbe stato molto più lungo e delicato (La Gazzetta dello Sport)

Tennis a Tokyo 2020, Berrettini salta le Olimpiadi per infortunio

Il giocatore è alle prese con un «risentimento muscolare e deve restare a riposo 15 giorni». Il tennista azzurro deve rinunciare alla partecipazione dei Giochi Olimpici, a causa dei postumi di un infortunio muscolare, sgradita eredità dello storico exploit nel torneo di Wimbledon, che gli ha permesso di diventare il primo italiano di sempre a disputare la finale del prestigioso torneo londinese. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr