Green pass, protesta di porti e tir. Ma il governo non si ferma

Green pass, protesta di porti e tir. Ma il governo non si ferma
ilmessaggero.it INTERNO

E varrà Sputnik. Green pass, per i senatori senza certificato dal 15 sospensione e taglio della diaria. I porti. Il rischio di un’escalation, però, potrebbe coinvolgere anche altri porti della Penisola.

Green pass nelle aziende, controlli solo all’ingresso.

È quello che annunciano per domani, giorno dell’entrata in vigore dell’obbligo di Green pass per i lavoratori, i portuali di Trieste e gli autotrasportatori italiani. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr