Letta: “Tra me e Conte leader chi prende più voti”

Letta: “Tra me e Conte leader chi prende più voti”
La Gazzetta di Mantova INTERNO

Per me – dice il segretario del Pd – è un fatto positivo la maggioranza larga, ma non deve essere Giano Bifronte

«Con Draghi – sottolinea Enrico Letta – abbiamo calato l'asso, è l'italiano più credibile a livello internazionale, noi godiamo di una tregua sui mercati internazionali, che è la 'tregua Draghi”».

La serata di Enrico Letta riparte però sempre da Renzi.

Stamattina il faccia a faccia con Matteo Renzi (La Gazzetta di Mantova)

La notizia riportata su altri giornali

I candidati non ce li ha ancora nessuno”. La leader di FdI a margine di un convegno a Roma. (LaPresse) “Sulle amministrative non siamo in ritardo. (LaPresse)

Io però gli ho detto che secondo me le primarie tra candidati del Pd, perché di questo si tratta, rischiano di essere un grave errore. (Adnkronos) - "Ho detto con chiarezza a Enrico che per decidere bisogna valutare la qualità dei candidati. (LiberoQuotidiano.it)

Amministrative, Meloni: “Non siamo in ritardo, nessuno ha i candidati”

Per Napoli, invece, il Partito democratico schiera l'artiglieria pesante e vorrebbe Roberto Fico al posto di Luigi De Magistris Marco Antonellis rivela che, nonostante indiscrezioni e candidature spontanee, il candidato favorito alla corsa al Campidoglio per il Partito democratico è attualmente Roberto Gualtieri, l'ex ministro del Mef. (il Giornale)

Il documento. Il documento arriva oggi e porta la firma di nomi noti della città. In questo periodo Torino rischia di perdere tempo, mentre altre città stanno lavorando alacremente per accedere ai fondi europei». (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr