Spiato attraverso cuffie, fa causa a Bose

L'azienda, senza aver ottenuto il consenso dell'utente e quindi in maniera truffaldina, avrebbe violato l'intimità degli utenti per trarre un profitto dal tracciamento dei dati, consegnati a terze parti per distillarne una fruttuosa analisi. Secondo ... Fonte: ІL Cоrrіеrе dеllа Cіttà ІL Cоrrіеrе dеllа Cіttà
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....