Friuli Venezia Giulia in zona arancione da domani: quali le regole?

TRIESTEALLNEWS ECONOMIA

Riaprono quindi i negozi, mentre per bar e ristoranti saranno consentiti i soli servizi di asporto e di consegna a domicilio; sarà possibile circolare liberamente all’interno del proprio comune e recarsi in altre abitazioni private per fare visita a parenti e amici, nel limite di due persone (con eventuali minori di 14 anni o persone non autosufficienti conviventi); permane il divieto di spostamento tra le regioni e non sarà possibile uscire dal proprio comune se non per motivi di lavoro, salute o necessità che dovranno comunque essere comprovati attraverso il modulo di autocertificazione; unica deroga per chi vive in un comune con meno di 5mila abitanti, a cui sarà concesso spostarsi nel raggio di trenta chilometri ma non verso i capoluoghi di (ex) provincia. (TRIESTEALLNEWS)

Ne parlano anche altre testate

Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 101.409 persone con la seguente suddivisione territoriale: 19.358 a Trieste, 48.849 a Udine, 19.758 a Pordenone, 12.322 a Gorizia e 1. (Nordest24.it)

I totalmente guariti sono 81.646, i. clinicamente guariti 4.639, mentre le persone in isolamento. scendono a 10.831 I decessi complessivamente ammontano a 3.506, con la seguente suddivisione territoriale: 742 a Trieste (+3), 1.860 a Udine (+8), 646 a Pordenone (+1) e 258 a Gorizia. (TriestePrima)

Quindi, se viene ricoverato in ambienti dove vengono curati anche i pazienti Covid, il contagio è assai probabile e la stessa sopravvivenza diventa a rischio Inoltre, all'interno dei nosocomi non sempre ci sono aeree e percorsi rigorosamente separati tra Covid e non Covid". (Il Friuli)

Ciascun istituto si è organizzato autonomamente per stabilire la percentuale esatta e adottano le formule che ritiene più idonee allo svolgimento delle attività didattiche. Nei piccoli comuni con massimo 5mila abitanti saranno consentiti spostamenti in un raggio di 30km (eventualmente anche in un'altra regione) con divieto di spostamento nei capoluoghi di provincia (UdineToday)

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 101.409 persone con la seguente suddivisione territoriale: 19.358 a Trieste, 48.849 a Udine, 19.758 a Pordenone, 12.322 a Gorizia e 1.122 da fuori regione. (triestecafe.it)

Negli ultimi sette giorni siamo scesi a 47.594. Effetto zona rossa: in 21 giorni i contagi in Friuli Venezia Giulia sono stati abbattuti del 66 per cento. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr