Stangata elettricità Rincari del 59%, salasso in famiglia

QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Di Antonio Troise Un salasso dopo l’altro. Le bollette delle elettricità continuano nella loro folle corsa al rialzo. Nel quarto trimestre l’impennata sarà del 59%, portando la spesa della famiglia tipo a quota 1.322 euro, più del doppio rispetto ai 632 euro del 2021. Secondo i calcoli dei consumatori, la stangata potrebbe raggiungere i 1.782 euro all’anno in più. Non nasconde i suoi timori la Confcommercio che parla di un fardello sempre più pesante per la micro-impresa. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altri media

I dati sono stati comunicati da l'Autorità di regolazione per l'energia (Arera): Senza il nostro intervento l’aumento sarebbe stato del 100% Bolletta della luce a +59% nell’ultimo trimestre dell’anno. L'incremento è calcolato su una famiglia tipo per la quale l’elettricità nei 12 mesi del 2022 cresce a 1.322 euro, più del doppio dei 632 euro del 2021. (LaC news24)

Il maxi aumento arriva nonostante un intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione dell’Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, che ha consentito di limitare almeno in parte l’incremento dei prezzi per le famiglie ancora nel mercato tutelato. (ilgazzettino.it)

Nell'annuncio però specifica che gli aumenti rimangono comunque piuttosto elevati, ma viene evitato il tanto temuto raddoppio. Nella nota Arera annuncia che con un intervento straordinario […] l'Arera limita l'aumento dei prezzi dell'energia elettrica per le famiglie ancora in tutela. (Money.it)

Un paradosso sottolineato anche dal premier Mario Draghi che, alla vigilia del terzo Consiglio Ue straordinario dei ministri energetici in un mese, ha dichiarato opertis verbis che davanti alle minacce comuni dei nostri tempi, non possiamo dividerci a seconda dello spazio nei nostri bilanci nazionali. (ilGiornale.it)

Con un intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione, l’Arera limita l’aumento dei prezzi dell’energia elettrica per le famiglie ancora in tutela e, pur rimanendo su livelli molto alti, evita il raddoppio. (Il Sole 24 ORE)

Ma presto potrebbe diventare un’abitudine. Staccare la presa del televisore e quella del computer una volta finito di utilizzarli, può apparire un comportamento curioso. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr