Pil, Bankitalia: "Sopra 4% in 2021 è possibile se ok piano vaccini"

Pil, Bankitalia: Sopra 4% in 2021 è possibile se ok piano vaccini
Adnkronos ECONOMIA

Valutiamo che la produzione industriale possa essere cresciuta di poco meno dell’uno per cento nel primo trimestre; sarebbero invece rimasti deboli i servizi.

Così Eugenio Gaiotti, capo del Dipartimento Economia e statistica della Banca d'Italia, in audizione sul Def davanti alle commissioni Bilancio riunite di Camera e Senato.

Quanto al quadro macroeconomico globale risulta "significativamente migliorato, ma allo stesso tempo caratterizzato da elevata incertezza connessa con le nuove ondate pandemiche

Gli organismi internazionali prefigurano quest’anno una crescita per l’economia italiana superiore al 4 per cento. (Adnkronos)

Su altre fonti

Mantenere i sostegni in maniera selettiva e focalizzarsi sul debito del Paese. Dalle nostre indagini risulta un impatto fortemente eterogeneo della pandemia sia sui redditi familiari, sia sulle imprese", ha sottolineato Gaiotti. (Milano Finanza)

Millano, 20 apr. Così Thierry Breton, commissario Ue per il mercato interno a SkyTg24 (LaPresse)

Def, Bankitalia: essenziali sostegni a imprese e famiglie, plausibile ripresa significativa

Roma, 20 apr. (LaPresse) – “Il crollo” del Pil è stato “leggemente inferiore a quello che ci si poteva aspettare perché le misure di contenimento sono state via via più mirate e la risposta della politica monetaria sono stati imponenti, oltre all’andamento delle esportazioni”. (LaPresse)

È quanto ha affermato Eugenio Gaiotti, capo del Dipartimento economia e statistica di Bankitalia, in audizione sul Def davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato rispondendo alle domande dei parlamentari e avvertendo quindi che «valutiamo realistico che riprendano consumi, ma in maniera molto graduale». (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr