Le parole di Giuseppe Conte dopo l'incontro con Mario Draghi

Le parole di Giuseppe Conte dopo l'incontro con Mario Draghi
La7 INTERNO

(LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2.

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Ne parlano anche altre testate

È durato un’ora il confronto a Palazzo Chigi fra il presidente del Consiglio Mario Draghi e il leader in pectore del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte. Conte ha ribadito il “pieno sostegno del M5S al Governo sul piano vaccinale e sulla politica sanitaria”. (L'HuffPost)

Giuseppe Conte scherza con i giornalisti sotto casa: "Volete farmi fare tardi". L'incontro con Mario Draghi. 19 luglio 2021. Ecco le immagini dell’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte che esce di casa per incontrare Mario Draghi a Palazzo Chigi. (Liberoquotidiano.it)

«Ho ribadito e anticipato il pieno sostegno del M5S al piano vaccinale e alla politica sanitaria», ha proseguito l’ex premier. Nessun cenno secondo l’ex premier al possibile voto di fiducia che il governo potrebbe imporre sul voto per la riforma della Giustizia. (Open)

Conte vede Draghi: "M5S darà contributo sulla giustizia"

Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione. Per avere contenuti personalizzati, dai il tuo ok alla lettura dei dati di navigazione. (Corriere TV)

Ma a Draghi ho ribadito che saremo molto vigili nello scongiurare che non si creino soglie di impunità. Al centro la riforma della giustizia. (Rai News)

Il M5S si era già distinto e aveva lavorato per l'accelerazione dei processi e anche in Parlamento darà un contributo per migliorare e velocizzare i processi. Il leader in pectore del M5S, Giuseppe Conte, ha incontrato a Palazzo Chigi il premier Mario Draghi (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr