Valori normali dentro e fuori la centrale nucleare di Taishan, assicura Pechino

AGI - Agenzia Italia ESTERI

La denuncia è stata fatta dall'azienda francese che è proprietaria della centrale e l'aiuta a gestire, la quale ha avvertito di una "minaccia radiattiva imminente".

L'accusa è contenuta in una lettera inviata dall'azienda francese Framatome al ministero dell'Energia statunitense.

Era stata Framatome, azienda del gruppo francese EDF, a fare sapere che stava monitorando "l'evoluzione di uno dei parametri operativi" della centrale nucleare di Taishan, nella provincia cinese del Guangdong

Intanto la Cina ha dato rassicurazioni sul funzionamento dell'impianto nucleare nel Guangdong, dopo la notizia di una possibile fuga radioattiva. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr