Fisco, in arrivo 100mila accertamenti: le categorie a rischio

Consumatore.com ECONOMIA

La cifra complessiva degli accertamenti – tra comunicazioni ed altre azioni dell’Agenzia – potrebbero toccare una cifra di 100mila

L’Agenzia delle Entrate è al lavoro in questi giorni per dare delle risposte importanti in tema di evasione.

Fisco, 100mila accertamenti in arrivo per milioni di imprese.

Fisco, ecco i destinatari degli accertamenti. Attraverso il controllo di 161 banche dati l’Agenzia delle Entrare si dedicherà alla questione Fisco a partire dai prossimi giorni. (Consumatore.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Per capire cosa si rischia con il Fisco per le fatture troppo basse devi sapere che l’Agenzia delle Entrate potrà determinare il reddito in via induttiva, cioè senza doversi attenere alle risultanze della contabilità dell’imprenditore o del professionista. (La Legge per Tutti)

I primi ad essere messi sotto controllo - si legge sul loro sito - saranno coloro che hanno usufruito dei bonus erogati a seguito del blocco totale delle attività ". " Il tema è questo: “ È un intervento legislativo che ci richiede l’Ue a fronte del Recovery, parte tutto da lì ”. (il Giornale)

L’Osservatorio in effetti sottolinea come esista una correlazione negativa tra il punteggio dell’ufficio e la grandezza della provincia di riferimento Il rapporto Fisco-contribuente viene messo a dura prova dalle ultime novità: l’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani ha fatto il cosiddetto test della telefonata con l’Agenzia delle Entrate. (Money.it)

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la risposta a interpello n. 348 in data 17 maggio 2021, riguardante l’aliquota IVA sulle prestazioni accessorie. Una prestazione deve essere considerata accessoria ad una prestazione principale quando essa non costituisce per la clientela un fine a sé stante, bensì il mezzo per fruire nelle migliori condizioni del servizio principale offerto dal prestatore (Ipsoa)

Quanti anni può andare indietro il Fisco? Quanti anni può andare indietro il Fisco nel ricercare eventuali evasioni fiscali o altre violazioni tributarie commesse dal contribuente? (La Legge per Tutti)

In questo intervento puntiamo il mouse sulla gestione degli avvisi bonari, alla luce delle ultime novità normative: i contribuenti che hanno subito una calo del fatturato del 33% a causa dell'emergenza Covid possono definire in via agevolata anche gli avvisi bonari. (Commercialista Telematico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr