Filippine: nave americana della Seconda Guerra Mondiale scoperta a una profondità di 6500 metri

Filippine: nave americana della Seconda Guerra Mondiale scoperta a una profondità di 6500 metri
Flamina&dintorni ESTERI

“Era la più grande nave da guerra mai costruita dalla nave da guerra navale imperiale giapponese Yamato in fiamme e combattuta ferocemente”, ha detto Mr. Ha detto Stephenson

Il relitto di un cacciatorpediniere navale statunitense situato a una profondità di 6.500 metri dalle Filippine durante la seconda guerra mondiale è stato scoperto durante un viaggio negli Stati Uniti, uno dei suoi membri.

“Abbiamo fatto il tuffo più profondo nella storia per scoprire la devastazione della USS Johnston”, ha twittato Victor Vescovo, fondatore di Caldon Oceanic, una società del Texas (Flamina&dintorni)

Ne parlano anche altri media

Relitto della II Guerra Mondiale al largo delle Filippine mappato e filmato per la prima volta: è a 6.200 metri di profondità. Durata: 00:41. Relitto della II Guerra Mondiale al largo delle Filippine mappato e filmato per la prima volta: è a 6. (Notizie - MSN Italia)

Per ammirarlo è stata organizzata l'immersione verso un relitto più profonda di sempre: la nave si trova a circa 6.220 metri sotto il livello del mare e, grazie alle rilevazioni aggiornate dalla missione della Caladan Oceanic, ora si sa che la nave si trova 100 piedi (circa 30,48 metri) più in basso rispetto a dove si credeva riposasse da decenni. (iLMeteo.it)

L’immersione da record per ammirare la nave affondata nella Seconda guerra mondiale: il relitto si…

Un cacciatorpediniere della marina statunitense affondato durante la Seconda guerra mondial e e situato a quasi 6500 metri sotto il livello del mare al largo delle Filippine: per ammirarlo è stata organizzata l’immersione in relitto più profonda di sempre (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr