Legambiente: in Campania aumentano gli eventi estremi da cambiamenti climatici

Legambiente: in Campania aumentano gli eventi estremi da cambiamenti climatici
Più informazioni:
Il Mattino INTERNO

La regione deve attuare un Piano di adattamento ai cambiamenti climatici, documento necessario per una programmazione efficace di una seria politica di pianificazione territoriale.

Gli effetti più evidenti sono nei centri urbani: a Napoli si sono verificati 18 eventi estremi , 6 allagamenti da piogge intense, 8 episodi di danni alle infrastrutture per piogge intense e 3 danni da trombe d'aria.

Quattro le proposte di Legambiente: per l’associazione ambientalista le priorità per aumentare la resilienza e ridurre la vulnerabilità ai cambiamenti climatici. (Il Mattino)

Su altri giornali

Progetti e interventi sono poi dispersi tra gli oltre diecimila individuati dalle Regioni, di cui non sono chiare utilità ed urgenza" (Rai News)

Nel periodo che va dall’inizio del 2010 al 1° novembre 2021, sono stati registrati 1.118 eventi meteorologici estremi in 602 comuni. A restituire una geografia del disastro ambientale nel nostro Paese è il Rapporto dell’Osservatorio CittàClima 2021 di Legambiente, presentato oggi. (Open)

- sottolinea Francesca Ferro, direttrice Legambiente Campania - Cambiamento climatico e dissesto idrogeologico sono due facce della stessa medaglia. Arriva dal nuovo rapporto annuale dell’Osservatorio CittàClima di Legambiente la conferma di una crescita quasi esponenziale degli eventi climatici estremi nell’ultimo decennio. (La Repubblica)

Clima, Coldiretti: da eventi estremi danni per due miliardi nei campi

Si tratta di grandi aree urbane e di territori costieri: il nord e il sud della Sardegna, con 12 e 9 casi, intere città come Roma, Bari, Milano, Genova e Palermo, che vanno aggiunti la costa romagnola e a nord delle Marche (42 casi), la Sicilia orientale e la costa agrigentina (38 e 37 eventi estremi), l'area metropolitana di Napoli (31 eventi estremi), il Ponente ligure e la provincia di Cuneo, con 28 casi in tutto, il Salento, con 18 eventi, la costa nord Toscana (17) (La Nuova Sardegna)

Record di allagamenti, esondazioni e interruzioni del trasporto a Roma. (Repubblica Roma)

Gli agricoltori sono costretti ad affrontare rincari dei prezzi fino al 50% per il gasolio necessario per le attività che comprendono l'estirpatura, la rullatura, la semina e la concimazione (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr