La rabbia della piazza e il pericolo delle proteste strumentalizzate

La rabbia della piazza e il pericolo delle proteste strumentalizzate
Avvenire INTERNO

In piazza Montecitorio risuonano cori e slogan contro il "Palazzo": «Vogliamo solo lavorare», «aprire per non morire», poi «libertà», ma anche «vergogna» e «buffoni»

Per la ministra dell’Interno la crisi «merita la doverosa attenzione del governo», ma «è inammissibile qualsiasi comportamento violento».

L’apice delle proteste è a Roma, davanti alla Camera dei deputati.

E le proteste sono culminate a Roma in piazza Montecitorio, con qualche centinaio di manifestanti, arrivati anche da altre città. (Avvenire)

Su altri media

Lo Stato ha chiuso tutto, nessuno sgravio fiscale, nessun aiuto in Italia come è avvenuto in altri Paesi. Ad oggi, nel nostro comparto, ci sono un milione di nuovi poveri e oltre 4 milioni di persone che fanno fatica a lavorare" (Adnkronos)

Davanti alla Camera la situazione più delicata, con incidenti tra polizia e le diverse centinaia di manifestanti. In precedenza in piazza Montecitorio aveva preso la parola al microfono, tra gli altri, il deputato di Forza Italia Vittorio Sgarbi. (Salernonotizie.it)

(ansa, 06 APRILE 2021) Tafferugli in piazza Montecitorio tra manifestanti e polizia durante la manifestazione di commercianti e ristoratori per chiedere le riaperture. È quanto urlano ai megafoni in piazza Montecitorio i commercianti e ristoratori che manifestano chiedendo riaperture (StatoQuotidiano.it)

Ristoratori a Montecitorio caricati dalla polizia: fermato Momi e rilasciato dopo tre ore

Una contestazione che invoca la fine delle restrizioni, senza più voler più dar conto alle cifre della pandemia Gli episodi più gravi riguardano la Capitale, dove si sono concentrati partite Iva e ristoratori arrivati da tutta Italia. (L'Arena)

Sono stati lanciati alcuni fumogeni. La polizia, che transenna l’area antistante la Camera dei deputati in assetto antisommossa, ha contenuto i manifestanti, che stanno protestando da alcune ore al grido di «libertà, libertà» (Corriere della Sera)

Sarà il magistrato, gli hanno spiegato, a decidere se procedere nei suoi confronti individuando, attraverso i video girati dalla polizia, ipotesi di reato. Cronaca. . Ristoratori a Montecitorio caricati dalla polizia: fermato Momi e rilasciato dopo tre ore. (La Gazzetta di Lucca)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr